Wubook Login Lost Password

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
GDPR E CHECKIN ONLINE
#1
Ciao a tutti, sono Daniele.
Oggi mi è capitato per la prima volta che un ospite non volesse inserire i dati del documento di identità sulla ONLINE reception perchè non sicura. Sottolinea due punti critici, ovvero nessuna autenticazione a 2 fattori e chiunque abbia questo link può accedere ai dati registrati.

Ora io non sono un esperto di GDPR e PRIVACY ed in qualche modo gli farò caricare questi dati, ma mi pare di capire che abbia toccato un tasto dolente. 

Ha ragione a preoccuparsi?

Daniele
#2
Direi di no,

il link per accedere all'Online Checkin e' un link molto, molto offuscato, lungo e geroglifico. Questo offre gia'
una protezione importante, al costo di essere molto complesso. Faccio anche notare che la stessa strategia
viene adottata da molte compagnie aeree e anche da portali per prenotazione voli.

Comunque, ci sono due collegamenti a questa osservazione.

Booking.com, manipolando le email che inviate ai clienti, rompe quel link. In tanti su questo forum ci hanno
chiesto per questo motivo di accorciarlo. Ci siamo sempre rifiutati di farlo proprio per questo motivo.

E poi, andiamo in release mercoledi', vedi qui:

https://wubook.net/forum/showthread.php?tid=2734

Da qui in poi, il link predefinito all'Online Checkin e' corto e comprensibile. E richiedera' un'autenticazione
basata sulle informazioni personali. Ti invito alla lettura del post per capire meglio.

Grazie mille per avere condiviso!
#3
Buonasera,
sarà possibile informare l'ospite su come i dati che sta inserendo nella fase di check-in oniine verranno trattati dalla struttura? Il cliente naturalmente dovrà confermare di essere stato informato.
Chiesto in altri termini, il meccanismo del check-in online sarà conforme al GDPR Privacy?

Grazie x tutto!
#4
(07-24-2021, 08:13 PM)yellow Ha scritto: Direi di no,

il link per accedere all'Online Checkin e' un link molto, molto offuscato, lungo e geroglifico. Questo offre gia'
una protezione importante, al costo di essere molto complesso. Faccio anche notare che la stessa strategia
viene adottata da molte compagnie aeree e anche da portali per prenotazione voli.

Comunque, ci sono due collegamenti a questa osservazione.

Booking.com, manipolando le email che inviate ai clienti, rompe quel link. In tanti su questo forum ci hanno
chiesto per questo motivo di accorciarlo. Ci siamo sempre rifiutati di farlo proprio per questo motivo.

E poi, andiamo in release mercoledi', vedi qui:

  https://wubook.net/forum/showthread.php?tid=2734

Da qui in poi, il link predefinito all'Online Checkin e' corto e comprensibile. E richiedera' un'autenticazione
basata sulle informazioni personali. Ti invito alla lettura del post per capire meglio.

Grazie mille per avere condiviso!

Benissimo! Come sempre ottime risposte e sempre pronti a trovare soluzioni.
Ovviamente ho rassicurato che tutto viene trattato nel rispetto della privacy e del GDPR.

Grazie comunque del riferimento link.

Daniele
#5
allora,

si, forse e' bene che vi si dia la possibilita' di specificare un link (immagino userete una pagina del vostro sito) per
potervi permettere di comunicare ai vostri clienti le informazioni necessarie.

Annotiamo.
  


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione:
1 Ospite(i)