Registrati


Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Booking denunciata ad Antitrust: stanze inaccessibili ai disabili
09-18-2019, 10:55 PM
Messaggio: #1
Booking denunciata ad Antitrust: stanze inaccessibili ai disabili
Cari WuBookers,

come riportato nell'articolo linkato qui in basso, Booking.com è stata denunciata all'Antitrust con l'accusa di non verificare le informazioni riportate dagli Hotel, causando numerosi disagi soprattutto ai disabili.

https://www.repubblica.it/economia/dirit...19-S4.2-T1

Voi cosa ne pensate? Huh

----------------------------
Roberto aka Black
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
09-19-2019, 10:46 PM
Messaggio: #2
RE: Booking denunciata ad Antitrust: stanze inaccessibili ai disabili
interessante
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
09-20-2019, 01:19 AM
Messaggio: #3
RE: Booking denunciata ad Antitrust: stanze inaccessibili ai disabili
Bah, da quel che è la mia esperienza le camere con "facilities" reali (doccino, supporti doccia senza scalino) sono una percentuale infinitesima del totale al punto che 2 su 212 erano sufficienti a risultare Handicap Friendly. Ma non ho mai visto pubblicizzata come prenotabile tale camera. Solo la dicitura "camere per portatori di handicap disponibili".
Ovvio che un portatore di Handicap informi la struttura post prenotazione e che tale camera diventa una di quelle inamovibili ma leggere che un "tetraplegico deve usare il doccino per lavarsi" - quando a un tetraplegico piacerebbe usarlo quel doccino ma essendo paralizzato dal collo in giù è parecchio dura che possa usarlo... - beh, fa cadere un velo di ridicolo su tutto l'articolo.
Io ho camere accessibili per disabili? si. Per persone in sedie a rotelle? ni (ok la camera ma non il bagno) Basta dirlo quando si riceve la richiesta.
Ma la definizione di disabile è diversa da "su sedia a rotelle". Il cieco è disabile, il sordo è disabile la persona con paralisi celebrale è disabile. E per loro la camera con la doccio standard è adeguata.

Presumo che - pur con un fondo di verità - sia solo un tentativo per dar 2 legnate a booking. Cosa anche buona e giusta ma in certi casi la vedo un po' dura da sostenere.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
09-22-2019, 12:09 AM
Messaggio: #4
RE: Booking denunciata ad Antitrust: stanze inaccessibili ai disabili
(09-20-2019 01:19 AM)DD034 Ha scritto:  Bah, da quel che è la mia esperienza le camere con "facilities" reali (doccino, supporti doccia senza scalino) sono una percentuale infinitesima del totale al punto che 2 su 212 erano sufficienti a risultare Handicap Friendly. Ma non ho mai visto pubblicizzata come prenotabile tale camera. Solo la dicitura "camere per portatori di handicap disponibili".
Ovvio che un portatore di Handicap informi la struttura post prenotazione e che tale camera diventa una di quelle inamovibili ma leggere che un "tetraplegico deve usare il doccino per lavarsi" - quando a un tetraplegico piacerebbe usarlo quel doccino ma essendo paralizzato dal collo in giù è parecchio dura che possa usarlo... - beh, fa cadere un velo di ridicolo su tutto l'articolo.
Io ho camere accessibili per disabili? si. Per persone in sedie a rotelle? ni (ok la camera ma non il bagno) Basta dirlo quando si riceve la richiesta.
Ma la definizione di disabile è diversa da "su sedia a rotelle". Il cieco è disabile, il sordo è disabile la persona con paralisi celebrale è disabile. E per loro la camera con la doccio standard è adeguata.

Presumo che - pur con un fondo di verità - sia solo un tentativo per dar 2 legnate a booking. Cosa anche buona e giusta ma in certi casi la vedo un po' dura da sostenere.

ciao
non sono del tutto d'accordo con te.
Io ho una struttura che è stata esentata in fase di registrazione dalla necessità di camere per disabili perchè si trova all'interno di un palazzo antico, senza ascensore e con stanze dal primo piano in su.
Qualche settimana fa mi ha contattata un ospite per avere delucidazioni sulla stanza che aveva appena prenotato su booking. La stanza risultava accessibile per disabili nonostante io nella compilazione delle descrizioni di booking avessi ben specificato che non lo è.
Mettendo nei filtri di booking quello relativo a stanze accessibili risultava anche al mia. Ho contattato booking e dopo varie ricerche abbiamo scoperto che la mia struttura risultava idonea perchè avevo selezionato la presenza del campanello di allarme nelle doccie - per noi obbligatorio ma per il sito evidentemente extra riservato ai soli disabili. Abbiamo modificato la voce e la struttura non è più tra quelle accessibili.
Questo per spiegare che molte volte si è vittima di malintesi e della sempre più massiccia necessità di indicare nei portali ogni e qualsiasi caratteristica della stanza - sia Booking che Expedia ultimamente hanno molto implementato queste voci - a costo di esagerare.
Purtroppo al momento agli ospiti con disabilità non resta che chiamare le strutture prima di prenotare per essere certi che quanto indicato corrisponda al vero.
i portali dovrebbero comunque a priori fare delle verifiche sulle strutture che pubblicizzano, ma questo è un discorso forse troppo ampio per questo caso.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
09-22-2019, 06:22 PM
Messaggio: #5
RE: Booking denunciata ad Antitrust: stanze inaccessibili ai disabili
Buongiorno

Si confermo che la spunta sul tirante nei bagni, penso un po' per tutti obbligatorio, fa apparire l'icona disabili nell'annuncio, come del resto la spunta su parcheggio pubblico disponibile in zona fa apparire la P di parcheggio, con conseguente delusione degli ospiti convinti di aver prenotato un albergo con posto auto.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)