Wubook Login Lost Password

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
CODICI SCONTO
#1
proposta CODICI SCONTO:
quando si crea un'offerta speciale o un pacchetto posso scegliere le camere per le quali la promozione è valida.

quando invece si crea un codice sconto c'è solo la possibilità di applicare lo sconto, senza però poterlo limitare ad alcune tipologie, è possibile stabilire solamente il periodo temporale in cui questo è valido.
( es: se io vendo una doppia che può essere anche venduta come camera virtuale doppia uso singolo, voglio che il codice sconto sia applicabile solamente alla camera madre, ossia alla doppia, e non alla doppia uso singolo, già di per sè scontata).

Vorremmo invece che il codice sconto potesse avere la possibilità di scegliere a quali camere poterlo applicare, esattamente come per le altre offerte.
questo, secondo noi, serve anche per limitare "danni involontari" creati dai clienti che, con il codice cliente in mano, possono applicarlo ovunque e non solo su alcune tipologie.

che ne pensate?
#2
condivido.
A me piacerebbe anche poter attivare un MIN STAY e MAX STAY per ogni codice sconto.

diciamo che sono un bello strumento ma personalmente riesco ad utilizzarli poco perchè sono molto limitati a mio parere.

ciao
Jenny e Thomas
www.relaisrosadeiventi.com
www.corteferrari.it
www.casaraffaella.com
Moniga del Garda
Lago di Garda
#3
E vero, sono limitati nell' utilizzo proprio perché non hanno limitazioni...
#4
ma questa possibilita' esiste gia',

intendo la possibilita' di assegnare uno sconto solo ad alcune camere. Considerando il fatto che un codice sconto puo' essere collegato a un listino prezzi, i gradi di liberta' sono completi.

Esempio: si fa un listino prezzi virtuale con variazione = 0% e, solo per alcuni periodi e/o camere, si modificano i valori.
#5
la cosa è diversa, il listino prezzi virtuale ha un uso differente dal codice sconto.
es: il signor bianchi viene da me e io a fine soggiorno gli offro un codice sconto per lui o suoi amici da usufruire per un prossimo soggiorno.
il cliente ha un codice che attualmente può essere applicato a qualsiasi camera e, come giustamente aggiungono Jenny e Thomas, non hanno la possibilità di impostare un min o max stay.
a me è successo che in questo modo molti abbiano poi prenotato camere che non avrei voluto scontare...
oppure faccio una proposta ad un cliente inserendogli un codice sconto, il cliente poi cambia idea e usa lo stesso codice per prenotare altre tipologie di camere....
#6
Mmm,

mi sa che non mi sono spiegato: se nel codice sconto tu imposti il 10% sull'importo della prenotazione online, allora siamo daccordo. Lo sconto si applica non soltanto alle camere, ma anche agli extra. Insomma, si applica all'importo della preno.

Di contro, il codice sconto puo' essere collegato a un listino prezzi dedicato, dove puoi impostare i prezzi per ogni camera, e quindi abbassare quelli delle camere che vuoi siano scontate, mantenendo normali gli altri
#7
scusa ma non capisco....
il codice sconto prevede una percentuale di sconto, cosa c'entrano i listini??
forse c'è un uso dei codici sconto che non conosco....
o orse non ci capiamo....?
#8
Alora,

quando definisci un codice sconto, puoi scegliere, come tipologia di sconto, un piano tariffario (al posto per esempio di una variazione percentuale).
Provaci lo vedi subito (ti basta avere un piano tariffario aggiuntivo e mentre definisci il codice sconto vedrai che compare come opzione).

Detto questo, vale quanto detto sopra, i prezzi poi li fai sul piano e quindi decidi per quali camere diminuirli. Da notare che la stessa cosa vale per le offerte speciali.
#9
perfetto
#10
(10-03-2014, 08:00 AM)yellow Ha scritto: Alora,

quando definisci un codice sconto, puoi scegliere, come tipologia di sconto, un piano tariffario (al posto per esempio di una variazione percentuale).
Provaci lo vedi subito (ti basta avere un piano tariffario aggiuntivo e mentre definisci il codice sconto vedrai che compare come opzione).

Detto questo, vale quanto detto sopra, i prezzi poi li fai sul piano e quindi decidi per quali camere diminuirli. Da notare che la stessa cosa vale per le offerte speciali.

ho guardato quanto dici, provando a creare un listino per es scontato del 10%, se però voglio applicarlo solo ad alcune camere significa andare a modificare manualmente, per tutti i periodi dell'anno, le camere che non voglio scontare.

inoltre se ho diversi codici sconto, con percentuale diversa d sconti, sarei costretta a fare diversi listini dove dovrei variare manualmente i prezzi per alcune tipologie di camere.

scusa ma è macchinosissimo e troppo complicato....
un lavoro inutilmente enorme....
  


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione:
2 Ospite(i)