Registrati


Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Disintermediazione: email automatica clienti Ota con codice sconto
07-23-2013, 05:10 AM
Messaggio: #11
RE: Disintermediazione: email automatica clienti Ota con codice sconto
E se esasperassimo ?

Codice sconto uguale per tutti gli hotel che usano wubook, nel messaggio un link con l'elenco degli hotel che aderiscono all'idea e praticano lo sconto.

+ cliente
numero di hotel che offrono lo sconto

+ hotel
maggior numero di contatti cliente

+ wubook
se il gioco riesce e si agganciano i clienti nel circuito le prenotazioni dirette aumentano e ottiene un maggior valore commerciale

-
- possibile situazione conflittuale con le OTA;
- non sapendo se esiste omogeneità degli hotel un'esperienza infelice in una struttura potrebbe creare dubbi anche sulle altre; la ritengo poco probabile dato che comunque non ci proporremmo come gruppo ed in ogni caso il cliente va a vedersi le varie recensioni.

Non sono in grado di valutare le difficoltà tecniche.... ma per il resto non avrei dubbi.

Massimo
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
07-23-2013, 06:52 PM
Messaggio: #12
RE: Disintermediazione: email automatica clienti Ota con codice sconto
Mi piace questa forma di condivisione. Se non riusciamo a fidelizzare il cliente almeno lo "consegniamo" ad un collega, oppure fatte le vacanza al mare potrà scegliere una struttura in montagna per le vacanze invernali.
Non sarebbe male una paginetta con le strutture del circuito WB.


(07-23-2013 05:10 AM)MV006 Ha scritto:  E se esasperassimo ?

Codice sconto uguale per tutti gli hotel che usano wubook, nel messaggio un link con l'elenco degli hotel che aderiscono all'idea e praticano lo sconto.

+ cliente
numero di hotel che offrono lo sconto

+ hotel
maggior numero di contatti cliente

+ wubook
se il gioco riesce e si agganciano i clienti nel circuito le prenotazioni dirette aumentano e ottiene un maggior valore commerciale

-
- possibile situazione conflittuale con le OTA;
- non sapendo se esiste omogeneità degli hotel un'esperienza infelice in una struttura potrebbe creare dubbi anche sulle altre; la ritengo poco probabile dato che comunque non ci proporremmo come gruppo ed in ogni caso il cliente va a vedersi le varie recensioni.

Non sono in grado di valutare le difficoltà tecniche.... ma per il resto non avrei dubbi.

Massimo
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
07-24-2013, 05:34 PM
Messaggio: #13
RE: Disintermediazione: email automatica clienti Ota con codice sconto
Condivido la posizione del collega che ha scritto pocanzi.

L'invadenza nel comunicare al cliente i propri messaggi promo deve essere scongiurata assolutamente, sarebbe davvero perfetto inviare una sola email che contestualmente invita alla recensione e regala il codice. Da poter settare nei tempi di consegna variabili in base alle proprie esigenze, per esempio nel mio caso una a 20/30 giorni dal check-out.

Ciao a tutti e buon lavoro!

Moreno
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
07-24-2013, 07:54 PM
Messaggio: #14
RE: Disintermediazione: email automatica clienti Ota con codice sconto
allora,

non lo abbiamo annunciato in maniera super ufficiale, ma stiamo facendo un portale. Un portale che sara' una Web Directory e che aiutera' tutti i nostri utenti a essere piu' visibili. Ovvaimente, essendo dalla vostra parte, esporremo tutti i contatti diretti, online reception inclusa.

Detto questo (che cmq rimane un po fuori tema con le email automatiche): abbiamo da pochi giorni introdotto la possibilita' di aggiungere un messaggio personalizzato nella mail di richiesta dei feedbacks. Quindi quanto chiedi, Moreno, e' gia' possibile.

Non e' invece possibile legare l'AuRevoir plugin con i messaggi di feedback. Per forza di cose dovranno rimanere separate.

Annuncio gia' da subito che:

1) abbasseremo i prezzi per l'invio delle email automatiche (li abbiamo rivalutati e sono troppo alti)
2) Abbiamo implementato due tipoi di messaggi: Grettings Messages (da inviare pochi giorni dopo lo stay) e Remarketing Messages (da inviare a distanza di mesi).

Ovviamente, uno puo' abilitare gli uni e/o gli altri. Quindi per evitare invadenze commerciali, i remarketing messages possono rimanere disabilitati.

yellow
At: http://wubook.net/
Blog: http://wong.it/
And zak: http://zak.wubook.net/
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
07-24-2013, 10:55 PM
Messaggio: #15
RE: Disintermediazione: email automatica clienti Ota con codice sconto
se booking.com vi becca a fare una e-mailing pubblicitaria ai suoi clienti escludendola dalla torta vi cancella (con i loro studi legali) dalla faccia della terra. leggetevi bene il contratto che avete sottoscritto con le OTA...

i clienti solo loro non vostri...
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
07-24-2013, 11:12 PM
Messaggio: #16
RE: Disintermediazione: email automatica clienti Ota con codice sconto
sinceramente,

immagino la responsabilta' sia eventualmente vostra. Il fatto che forniamo un software per inviare email, non e' illegale. Il fatto che chi lo utilizzi lo utilizzi male, puo' esserlo.

Il paragone e' molto semplice: e' come se scrivi con Outlook o Thunderbird e Booking.com denuncia la Microsoft o la Mozilla foundation perche' hanno inviato email ai loro clienti.

Immagino che in rete ci siano tonnellate di precedenti come questi

yellow
At: http://wubook.net/
Blog: http://wong.it/
And zak: http://zak.wubook.net/
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
07-24-2013, 11:17 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-24-2013 11:21 PM da MZ003.)
Messaggio: #17
RE: Disintermediazione: email automatica clienti Ota con codice sconto
si certo mi rivolgevo ai miei colleghi albergatori

da b.com è espressamente vietato nel contratto alcuna azione di marketing verso il cliente da loro prodotto. punto.

spiacente.

anche i bids violano la parity rate che di solito si sottoscrive al momento del contratto con le OTA non prendetele sottogamba. sono clausole contrattuali.

invece l idea delle email automatiche la trovo buona per inviare al cliente prima dell arrivo (si potrebbe dettare la data o un "delay" dalla data di arrivo) e un altra dalla data di partenza.

i prezzi però non sono competitivi secondo me.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
07-24-2013, 11:39 PM
Messaggio: #18
RE: Disintermediazione: email automatica clienti Ota con codice sconto
pero' ragazzi,

qui sarebbe da sentire anche un avvocato. Perche' possono esserci situazioni non compabitili per esempio con le normative europee. Allora, io sono tutt'altro che un espero, quindi posso in questo senso dire fandonie di ogni tipo.

Pero' il fatto che voi non possiate comunicare con un cliente procacciato da un'agenzia lo trovo moooooolto discutibile. Capisco che venga firmato, ma non sono sicuro venga legittimato in un'aula.

Non saprei. Interessante pero'

yellow
At: http://wubook.net/
Blog: http://wong.it/
And zak: http://zak.wubook.net/
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
07-25-2013, 12:10 AM
Messaggio: #19
RE: Disintermediazione: email automatica clienti Ota con codice sconto
Ma cos'è tutta questa paura di Booking.com..? lavorano per noi o siamo noi che lavoriamo per loro...?
I contratti si possono anche modificare.
Proprio quest'anno TUTTE le strutture alberghiere ed extra-alberghiere della mia città sono riuscite ad ottenere la commissione minima perchè gli abbiamo "minacciati" di non coprire più il nostro territorio.

Secondo me il cliente Booking.com una volta stato in struttura è nostro di diritto.
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
07-25-2013, 04:54 AM
Messaggio: #20
RE: Disintermediazione: email automatica clienti Ota con codice sconto
(07-25-2013 12:10 AM)CA001 Ha scritto:  Ma cos'è tutta questa paura di Booking.com..? lavorano per noi o siamo noi che lavoriamo per loro...?
I contratti si possono anche modificare.
Proprio quest'anno TUTTE le strutture alberghiere ed extra-alberghiere della mia città sono riuscite ad ottenere la commissione minima perchè gli abbiamo "minacciati" di non coprire più il nostro territorio.

Secondo me il cliente Booking.com una volta stato in struttura è nostro di diritto.

Eravate TUTTI, per questo vi hanno preso in considerazione.
Ma sinceramente non credo ci siano molte altre città in cui si potrebbe compattarsi in questo modo.
Se solo è presente una catena con interessi in molte altre località ?
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)