Wubook Login Lost Password

Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
FATTURA ELETTRONICA VS REGISTRATORE DI CASSA
#11
(01-18-2020, 12:47 AM)DC104 Ha scritto: Buongiorno, invece per la trasmissione giornaliera dei corrispettivi come fate?
Emettendo solo fatture elettroniche dovremmo essere esonerati dall'invio dei corrispettivi giornalieri, fino a che non sarò sicuro che sia così li comunicherò attraverso il portale dell'agenzia delle entrate, la funzione sarà attiva almeno per i prossimi sei mesi.

(01-18-2020, 12:50 AM)Gerardo De Santis Ha scritto: Ciao @GB046 per i clienti ExtraEU ti consiglierei di inviare sempre Fattura elettronica con questi parametri oltre all'anagrafica:
Codice Destinatario: 7 vole x
Codice Fiscale iniziali dello stato di provenienza e 14 volte 0
Esempio un cliente stati uniti nel campo codice fiscale scriverai questo US00000000000000
Il campo codice fiscale dovrà essere sempre alfa numerico, mentre i codici stati conformi a quanto richiesti dall'agenzia dell'entrata, ossia ISO 3166-1 alpha-2 sono i seguenti riportati in questo link:
https://it.wikipedia.org/wiki/ISO_3166-1_alpha-2

Mentre se volessi usare al posto del campo codice fiscale il campo p.iva basta un carattere convenzionale uguale anche a 0 se non erro 14 volte 0

Saluti.
Buonasera Gerardo
Grazie della precisazione, ecco perchè il campo C.F. mi dava errore e stavo compilando solo il campo P.IVA anche per i privati, utilizzo zak per emettere le fatture e se nel campo P.IVA metto solo gli zeri lui in automatico ci mette il codice paese davanti (nel file xml), non è specificato il numero minimo, bensì quello massimo, riporto la risposta trovata sulle FAQ dell'AdE di Luglio 2019 :
https://www.agenziaentrate.gov.it/portal...enti-tutte
FAQ n. 63 pubblicata il 19 luglio 2019
Domanda
Come si predispone una fattura elettronica nei confronti di operatori/consumatori finali stranieri privi di
identificativo fiscale italiano tramite la procedura disponibile sul portale ”Fatture e corrispettivi” e il software
stand alone dato che viene richiesta obbligatoriamente l’indicazione del codice fiscale o della partita Iva?
Risposta
L’operatore IVA italiano può scegliere di emettere verso un cliente estero (comunitario o extracomunitario) sia
soggetto business che consumatore finale, una fattura elettronica (in tal caso non sarà necessario trasmettere i dati
di tale fattura tramite l’esterometro).
La fattura elettronica predisposta deve riportare:
 nel campo Codice destinatario il 7 caratteri “XXXXXXX”
 nella sezione 1.4.1.1 “IdFiscaleIVA” del blocco 1.4 “Cessionario/Committente”, rispettivamente:
 nel campo 1.4.1.1.1 “IdPaese” il codice Paese estero (diverso da IT e espresso secondo lo standard ISO 3166-
1 alpha-2 code);
 nel campo 1.4.1.1.2 “IdCodice” un valore alfanumerico identificativo della controparte (fino ad un massimo
di 28 caratteri alfanumerici su cui il SdI non effettua controlli di validità);
 se il cliente è un soggetto consumatore finale estero, compilare anche il campo 1.4.1.2 “CodiceFiscale” con il
medesimo valore riportato nel campo “IdCodice”.
Infine, per indicare in fattura l’indirizzo estero del cliente bisognerà selezionare la nazione di appartenenza (e così
non sarà necessario compilare la Provincia) e il campo CAP andrà compilato con il valore generico 00000. Si
potrà utilizzare l’indirizzo per indicare il CAP straniero.
#12
Buongiorno,

come dovremmo comportarci per tutti gli incassi che provengono da booking con carte virtuali ecc., la fattura o ricevuta dovremmo intestarla a booking?

Saluti
Domenico
#13
(01-18-2020, 06:58 PM)MP342 Ha scritto: Buongiorno,

come dovremmo comportarci per tutti gli incassi che provengono da booking con carte virtuali ecc., la fattura o ricevuta dovremmo intestarla a booking?

Saluti
Domenico
Buongiorno

Nel caso di booking l'importo è lordo e quindi sia per loro indicazione(li ho contattati diverse volte al riguardo e ho letto qualcosa sull'extranet, ma adesso non ritrovo il riferimento) che per un eventuale richiesta dell'ospite, la fattura va emessa al cliente. Nel caso di expedia dove l'importo è al netto delle commissioni, sono stati loro a dirmi di non farlo vedere al cliente e di fatturare all'agenzia, quindi faccio due documenti uno per l'importo della camera intestato ad expedia che di fatto rimane a me ed un altro per la tassa di soggiorno che do al cliente.
#14
Quoto la risposta di GB046 con integrazione di fatturazione extra UE dell'amico Gerardo (vienimi a trovare) anche perché gestisco due piccoli residence di 10 unità ciascuno.
Solo una cosa non mi è chiara: come fai a calcolare il codice fiscale in base al luogo di residenza? Che io sappia si calcola sul luogo di nascita...
Un po' di fatica (poche ricevute) per risparmiarmi il registratore di cassa è una cosa che ancora conviene.
Grazie a tutti
Gianluca Margarucci
(01-18-2020, 12:25 AM)GB046 Ha scritto: Io ho scelto la strada della fattura elettronica, il codice fiscale lo calcola zak in automatico, per gli stranieri bisogna mettere "000000000" nella P.IVA, poi ho reso obbligatorio sia su booking che sull'online reception l'inserimento dell'indirizzo di residenza, per le prenotazioni expedia con virtual card e airbnb fatturo alle agenzie. Ho creato una nota da mettere in fondo alla fattura per i privati italiani"Il presente documento non costituisce documento fiscale ai fini del DpR 633 26/10/1972 e successive modifiche. Saranno fiscalmente rilevanti solo quelli trasmessi in modalità elettronica obbligatoria ex Legge, 27/12/2017 n° 205, G.U. 29/12/2017. L’originale della fattura elettronica è a sua disposizione nell’area riservata del portale "Fatture e Corrispettivi" dell'Agenzia delle Entrate", per gli stranieri non serve ed invio a tutti la fattura in pdf via mail. Codice SDI x italiani privati 0000000, per stranieri XXXXXXX.

Considerate però che ho 11 camere e faccio di media 3 o 4 ricevute al giorno, per strutture grandi magari non è la soluzione più indicata.
#15
perdonatemi ma non ho capito, al momento sono chiusa
Non basta avere una stampante fiscale collegata al programma di emissione ricevute?
Da luglio sarà necessario comunque un registratore di cassa fisico?
#16
Per quanto mi riguarda per ora sto facendo documenti commerciali on line sul sito dell'agenzia delle entrate. Non comprendo la storia della trasmissione giornaliera dei corrispettivi. Se l'operatore AE che mi ha risposto dice il vero, chi usa solo FE e documenti commerciali on line sul sito dell'agenzia non deve trasmettere i corrispettivi.
Vista la possibilità di emettere così facilmente FE in ZAK sto pensando anche io di passare a quel sistema. Ho chiesto alla commercialista quanto mi prenderà in più per registrare il numero di fatture che saranno circa 200 volte o piu rispetto all'anno scorso. Deciderò anche in base a questo.
Il vantaggio delle FE non sta solo nel risparmio ma anche nella completa integrazione in ZAK. Dalla lista dei pagamenti posso vedee subito cosa manca: un pagamento, un documento ecc. A quel punto mancherebbe solo l'integrazione del pos per le carte fisiche e anche il lavoro per controllare gli estratti conto mensili del pos si annullerebbe...
Buon lavoro a tutti.
#17
(01-18-2020, 12:25 AM)GB046 Ha scritto: Io ho scelto la strada della fattura elettronica, il codice fiscale lo calcola zak in automatico, per gli stranieri bisogna mettere "000000000" nella P.IVA, poi ho reso obbligatorio sia su booking che sull'online reception l'inserimento dell'indirizzo di residenza, per le prenotazioni expedia con virtual card e airbnb fatturo alle agenzie. Ho creato una nota da mettere in fondo alla fattura per i privati italiani"Il presente documento non costituisce documento fiscale ai fini del DpR 633 26/10/1972 e successive modifiche. Saranno fiscalmente rilevanti solo quelli trasmessi in modalità elettronica obbligatoria ex Legge, 27/12/2017 n° 205, G.U. 29/12/2017. L’originale della fattura elettronica è a sua disposizione nell’area riservata del portale "Fatture e Corrispettivi" dell'Agenzia delle Entrate", per gli stranieri non serve ed invio a tutti la fattura in pdf via mail. Codice SDI x italiani privati 0000000, per stranieri XXXXXXX.

Considerate però che ho 11 camere e faccio di media 3 o 4 ricevute al giorno, per strutture grandi magari non è la soluzione più indicata.
Anche noi abbiamo optato per fattura elettronica, per Airbnb che ragione sociale utilizzi per emettere la fattura? Intendo quali sono i dati di Airbnb che emetti in fattura? Grazie
#18
[/quote]
Anche noi abbiamo optato per fattura elettronica, per Airbnb che ragione sociale utilizzi per emettere la fattura? Intendo quali sono i dati di Airbnb che emetti in fattura? Grazie
[/quote]
https://www.airbnb.it/about/company-details
#19
Finalmente ho visto che ci sono dei software che fanno il lavoro del registratore telematico.
c'e' una review di queste app su questo sito:
https://www.economyup.it/retail/app-per-...-nel-2020/
il più economico costa 120 euro/anno. Sostengono che sia integrabile nel gestionale perchè hanno delle API aperte. Lo stesso articolo dice che agenzia delle entrate ha finalemnte integrato la funzione dello scontrino elettronico in un software che però ha un nome fuorviante: FatturAE
Appeno lo avrò verificato e provato vi farò sapere. Se fosse integrabile in zak sarebbe una bella cosa.
Buona quarantena a tutti.
#20
(04-16-2020, 12:46 AM)Lurch Ha scritto: Finalmente ho visto che ci sono dei software che fanno il lavoro del registratore telematico.
c'e' una review di queste app su questo sito:
https://www.economyup.it/retail/app-per-...-nel-2020/
il più economico costa 120 euro/anno. Sostengono che sia integrabile nel gestionale perchè hanno delle API aperte. Lo stesso articolo dice che agenzia delle entrate ha finalemnte integrato la funzione dello scontrino elettronico in un software che però ha un nome fuorviante: FatturAE
Appeno lo avrò verificato e provato vi farò sapere. Se fosse integrabile in zak sarebbe una bella cosa.
Buona quarantena a tutti.

Noi abbiamo optato per fare fattura a tutti. Abbiamo risparmiato i soldi per il registratore di cassa. Zak è già predisposto per l'invio allo sdi.Si può fare sia b2b che b2c.
  


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione:
2 Ospite(i)