Wubook Login Lost Password

Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
PAGAMENTI CON CARTE VIRTUALI
#1
Buongiorno, riguardo alla novità per le carte virtuali di Booking.com che ora compaiono automaticamente sulla prenotazione ci sembra che sarebbe utile poter agire direttamente sulla prenotazione nella finestra dei "Pagamenti". Sarebbe più semplice e rapido avere la possibilità di flaggare su "pagamenti" quando effettivamente avviene il prelievo dal POS senza dover ogni volta uscire dalla prenotazione e andare su "Contabilità".
Grazie
Cordiali saluti
Claudia e Susanna
#2
Mi associo... Sarebbe molto meglio tornare a come era prima di questo aggiornamento. Ogni hotel gestisce le carte virtuali a modo proprio e dovrebbe essere libero di registrare il pagamento con la data che preferisce senza dover necessariamente emettere ricevuta prima dell'arrivo del cliente (che se poi hanno extra, la tassa di soggiorno etc devi fare altra ricevuta) oppure fare ricevuta con una data diversa rispetto alla registrazione del pagamento (e sorbirsi le lamentele del commercialista....)
Dai zak torna al vecchio metodo!
#3
Ciao , qualcuno mi verifichi questo che mi ha ribadito il commercialista : se faccio uno scontrino Pos adesso , sono obbligato ad emettere il relativo documento fiscale, oppure un documento caparra ( con marca da bollo di 2,00€) che poi andro ' a collegare al documento fiscale che sara' emesso l check out .. ma di fatto non posso avere un pagamento senza fare nulla.
#4
Ciao,
per quel poco che ne so io ..
Al momento di un qualsiasi strisciata Pos deve corrispondere un documento fiscale.
Se ho un prepagato carico la carta ed emetto ricevuta fiscale ( senza tassa soggiorno etc ).
Al check-out faccio una nuova ricevuta nella quale è esposta la tassa di soggiorno e gli extra.
Su quest'ultima compare il numero di ricevuta del prepagamento.
Spero di averti aiutato
saluti Michele
#5
Confermo, per ogni pagamento deve essere emesso un documento fiscale, che sia ricevuta o fattura.
Se poi si emette un documento di saldo (con extra, saldo del soggiorno, notti in più ecc), se quest'ultimo è una ricevuta, NON è obbligatorio far riferimento alla ricevuta di "acconto"; se invece è una fattura, E' NECESSARIO far riferimento alla fattura emessa in precedenza.
Ho già fatto presente tutte queste cose all'ufficio tecnico, ma non mi hanno mai presa in considerazione; ad oggi io quando emetto una fattura di saldo scrivo tutto a mano, come facevo 10 anni fa!
#6
(10-27-2019, 06:38 PM)SA075 Ha scritto: Confermo, per ogni pagamento deve essere emesso un documento fiscale, che sia ricevuta o fattura.
Se poi si emette un documento di saldo (con extra, saldo del soggiorno, notti in più ecc), se quest'ultimo è una ricevuta, NON è obbligatorio far riferimento alla ricevuta di "acconto"; se invece è una fattura, E' NECESSARIO far riferimento alla fattura emessa in precedenza.
Ho già fatto presente tutte queste cose all'ufficio tecnico, ma non mi hanno mai presa in considerazione; ad oggi io quando emetto una fattura di saldo scrivo tutto a mano, come facevo 10 anni fa!

Ciao SA075,

la tua richiesta è stata registrata ed inserite insieme alle altre richieste relative a questo argomento.
Come scritto anche in altro post nelle prossime settimane torneremo a lavorare sugli scontrini elettronici
per aggiornare Zak con le vostre richieste.

Non è uno sviluppo semplice e ha mille implicazioni che dobbiamo valutare in un quadro completo
di analisi e sviluppo.

Saluti,
Elisa
#7
Buongiorno a tutti,

mi confermano dal team di sviluppo del channel manager che le carte virtuali non verranno automaticamente
associate ad un pagamento, quindi il problema dovrebbe risolversi.

Vi aggiorniamo.
Saluti,
Elisa
#8
(10-27-2019, 05:48 PM)GB167 Ha scritto: Ciao,
per quel poco che ne so io ..
Al momento di un qualsiasi strisciata Pos deve corrispondere un documento fiscale.
Se ho un prepagato carico la carta ed emetto ricevuta fiscale ( senza tassa soggiorno etc ).
Al check-out faccio una nuova ricevuta nella quale è esposta la tassa di soggiorno e gli extra.
Su quest'ultima compare il numero di ricevuta del prepagamento.
Spero di averti aiutato
saluti Michele
praticamente se hai fatto la prima ricevuta per la camera per 100 al check out fai solo una ricevuta per gli extra ad esempio 10€ e a mano metti i riferimenti della ricevuta del prepagamento ? ma il totale fiscale sarà' di 10€ per la rf del check out . Giusto ? ( quella da 100,00 sarà' già' contabilizzata al prepagamnento )
#9
(10-29-2019, 01:14 AM)DV002 Ha scritto:
(10-27-2019, 05:48 PM)GB167 Ha scritto: Ciao,
per quel poco che ne so io ..
Al momento di un qualsiasi strisciata Pos deve corrispondere un documento fiscale.
Se ho un prepagato carico la carta ed emetto ricevuta fiscale ( senza tassa soggiorno etc ).
Al check-out faccio una nuova ricevuta nella quale è esposta la tassa di soggiorno e gli extra.
Su quest'ultima compare il numero di ricevuta del prepagamento.
Spero di averti aiutato
saluti Michele
praticamente se hai fatto la prima ricevuta per la camera per 100 al check out fai solo una ricevuta per gli extra ad esempio 10€ e a mano metti i riferimenti della ricevuta del prepagamento ? ma il totale fiscale sarà' di 10€ per la rf del check out . Giusto ? ( quella da 100,00 sarà' già' contabilizzata al prepagamnento )

Noi lo contabilizziamo come anticipo in prima nota, poi quando facciamo la ricevuta fiscale scriviamo che ha interamente anticipato il giorno TOT. e registriamo la ricevuta fiscale normalmente
  


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione:
1 Ospite(i)