Wubook Login Lost Password

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Miki Travel
#1
Buonasera,

ho cercato senza successo che qualcuno richiedesse il collegamento con Miki Travel, una tra le maggiori Olta del Mondo.
Avrò forse cercato male, ma non ho trovato niente.
Possibile che a nessuno interessi?

Grazie ed Auguri di buon anno nuovo a tutti!
Roberto
#2
Interessante. .il sito web quale è?
#3
Salve, sei certo che Miki Travel lavori con le prenotazioni on line, a mo di OTA..?
Conosco molto bene il grossista orientato in particolare sul mercato orientale, allo stesso tempo è molto probabile che lavori ancora come modello B2B a tariffazioni statiche con contratti cartacei, per periodi per capirci, sia su individuali sia su gruppi.
Molto probabilmente è più reale l'ipotesi che altri comprano da Miki e che questi altri siano interfacciati in XML con qualche provider.
Saluti.
[Immagine: logo.jpg]
HOTELBOOST.COM di Gerardo De Santis
your hotel specialist in sales & revenue
Mobile: +39 338 464 8716
#4
Ciao, Miki è un wholesaler ma ora distribuisce come le Ota's con una API XML.
Come lui GTA.
Altro discorso interessante che i CM e PMS non prendono mai in considerazione sono i GDS, ma li entriamo in un mondo un pò diverso dalle semplici OTA's.
#5
il sito si puo' avere?
#6
https://www.miki.co.uk/
#7
(12-29-2018, 06:13 PM)LG034 Ha scritto: https://www.miki.co.uk/

grazie
#8
quale è la pagina dove si puo fare una richiesta di inseriemnto oppure essere contattati da un commerciale per parlare di ciò?
#9
Buongiorno non per portare tesi alla bastian contrario, ma Miki Travel 1) si interfaccia con CM di grosso spessore dove i prezzi sono ben diversi dai servizi che utilizzate, presumo che scrivendo su questo forum siate clienti WuBook, lo stesso vale anche per i GDS, 2) Miki Travel non lavora su aree secondarie ma solo su aree con una grossa domanda turistica che garantisca il loro Budget. 3) E' un operatore selettivo su destinazioni importanti focalizza l'obiettivo su chi possa garantirgli business importanti. Inoltre gli devono essere garantiti degli allotment, non lavora con cani e porci come molto spesso capita vedere su una OTA B2C, dove si ritrovano garage adattati a monolocali etc etc.
La filiera turistica è molto complessa ognuno sta per i fatti suoi ma tutti mangiano alla stessa tavola, cosa voglio dire...?
Che molto spesso lavorare ad esempio con HOTELBEDS questo distribuisce la vendita delle sue camere sia su un loro portale che è Hotelopia B2C, sia sui canali agenziali con la piattarforma Easy Market B2B, sia sui GDS, Hotelbeds vende anche su Expedia.
Su Easy Market ci vende anche Expedia, ma sicuramente ci venderanno anche altri.
GTA come Tourico acquistati da Hotelbeds; se contrattualizzi con Hotelbeds la tua distribuzione è ovvio che si allarga anche sui suoi partner che fanno parte dello stesso Gruppo.
Discorso a parte è lavorare con i GDS, con l'avvento delle prenotazioni dirette B2C questi hanno cambiato radicalmente il modello di vendita delle camere, arrivando direttamente nelle case delle persone, quindi questi grossi distributori GDS che in origine distribuivano camere solo su canali agenziali a 360 gradi hanno subito un forte scossone, quasi a non avere un senso.
Oggi un agenzia di viaggio avrebbe la possibilità di prenotare voli aerei sui GDS, allo stesso tempo su un portale tipo Expedia, allo stesso tempo ancora la vendita di camere un agenzia di viaggio potrebbe acquistarla Sui GDS, su una piattaforma tipo Easy market oppure attraverso Expedi, Booking etc etc.
Poi non sottovalutate il discorso pagamenti con l'avvento del B2C l'albergatore riceve il pagamento dei soggiorni contestuale alla prenotazione, al check in, al check out. Con questi distributori di cui stiamo parlando i pagamenti molto spesso sono posticipati almeno a 30gg data fattura. Quindi anche questo ha fatto si che la vendita delle camere di un Hotel si è spostata sui canali B2C.

Cosa voglio dire in conclusione che questa frenetica ricerca del portale vincente o del portale importante sia esso B2C o B2B comporta solo un ansia da vendite, in quanto scegliendo i canali giusti la distribuzione delle vostre camere arriva fino in paradiso, senza subire costi importanti.
inoltre più allarghi la vendita è più rischi di perdere il controllo della tariffa ed inizi ad entrare in dei calvari rischiando anche esclusioni da portali in quanto la tua distribuzione arriva anche su portali B2B che vendono da B2C con tariffe contratualizzate e non riesci ad individuare chi è quell'operatore che vende le tue camerew a prezzi stracciati o molto inferiori rispetto alla tua tariffa su Booking.
Inoltre il venir meno della parity rate molti portali penalizzano perchè molto spesso la tariffa delle tue camere è venduta più bassa ad esempio su Trip Advisor che su loro portale e quindi ti trovi un calo delle vendite. Anche avendo un channel manager dove distribuisci il prezzo uguale per tutti, ricevi penalizzazioni. Questo discorso andrebbe meglio approfondito.

Vi auguro un buon fine anno e un buon 2019 e seguenti sempre con il vento in poppa.
Saluti
[Immagine: logo.jpg]
HOTELBOOST.COM di Gerardo De Santis
your hotel specialist in sales & revenue
Mobile: +39 338 464 8716
  


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione:
1 Ospite(i)