Wubook Login Lost Password

Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
ricerca prenotazione per range di prezzo
#11
(07-16-2018, 11:39 PM)yellow Ha scritto: Aggiungo una piccola informazione,

una piccola ricerca con qualsiasi motore di ricerca, che reciti "Fake credit cards", gia' restituisce una lista
pressoche' infinita di carte di credito utilizzabili per prenotazioni online (dove non ci sia un addebito o una
pre-autorizzazione, successivamente alla ricezione).

Questo e' piu' che chiaro ed e' molto piu' semplice dell'organizzare la Madrid/Barcellona, tanto per dire e
per aggravare le cose.

La mia domanda pero' era un'altra e -scusate nel caso sia tonto- tonro a ripeterla: amministrativamente,
voi avete bisogno di risalire a una prenotazione dato l'importo. Perche'? Come vi viene notificato, in che
modo vi viene notificato, quando, che un certo tipo di pagamento e' stato rifiutato o la transazione fallita?

PS: avete visto vero Stripe all'interno del nuovo Zak? Potrebbe dare una mano? Chiaro, le commissioni non
sono quelle del POS (soprattutto fuori italia, dove le commissioni bancarie -vedi spagna- sono notevolissimamente
piu' basse), ma puo' diventare uno strumento molto molto comodo

Allora il problema non è una transazione rifiutata, ma una transazione non riconosciuta.
Cioè la prenotazione è pagata, l'ospite arriva ma non è il titolare della carta che è stata utilizzata per il pagamento. Poi il titolare della carta disconosce la transazione e la Nexi ci manda una lettera come quella allegata, in cui ci sono solo i dati che vedi. Per risalire alla prenotazione puoi solo fare un ricerca per range di prezzo ed eventualmente ingiungere il pagamento all'ospite. Se non puoi fare una ricerca per range di prezzo non puoi risalire alla prenotazione. Oltretutto serve anche per stornare le fatture o aprire una disputa per le commissioni si B.com

Stripe non so cosa sia


Allegati
.jpg   IMG-20180626-WA0001.jpg (Dimensione: 87.43 KB / Download: 2)
.jpg   IMG-20180626-WA0000.jpg (Dimensione: 59.37 KB / Download: 2)
#12
(07-17-2018, 12:04 AM)DD030 Ha scritto:
(07-16-2018, 11:39 PM)yellow Ha scritto: Aggiungo una piccola informazione,

una piccola ricerca con qualsiasi motore di ricerca, che reciti "Fake credit cards", gia' restituisce una lista
pressoche' infinita di carte di credito utilizzabili per prenotazioni online (dove non ci sia un addebito o una
pre-autorizzazione, successivamente alla ricezione).

Questo e' piu' che chiaro ed e' molto piu' semplice dell'organizzare la Madrid/Barcellona, tanto per dire e
per aggravare le cose.

La mia domanda pero' era un'altra e -scusate nel caso sia tonto- tonro a ripeterla: amministrativamente,
voi avete bisogno di risalire a una prenotazione dato l'importo. Perche'? Come vi viene notificato, in che
modo vi viene notificato, quando, che un certo tipo di pagamento e' stato rifiutato o la transazione fallita?

PS: avete visto vero Stripe all'interno del nuovo Zak? Potrebbe dare una mano? Chiaro, le commissioni non
sono quelle del POS (soprattutto fuori italia, dove le commissioni bancarie -vedi spagna- sono notevolissimamente
piu' basse), ma puo' diventare uno strumento molto molto comodo

Allora il problema non è una transazione rifiutata, ma una transazione non riconosciuta.
Cioè la prenotazione è pagata, l'ospite arriva ma non è il titolare della carta che è stata utilizzata per il pagamento. Poi il titolare della carta disconosce la transazione e la Nexi ci manda una lettera come quella allegata, in cui ci sono solo i dati che vedi. Per risalire alla prenotazione puoi solo fare un ricerca per range di prezzo ed eventualmente ingiungere il pagamento all'ospite. Se non puoi fare una ricerca per range di prezzo non puoi risalire alla prenotazione. Oltretutto serve anche per stornare le fatture o aprire una disputa per le commissioni si B.com

Stripe non so cosa sia

Ciao DD030 (come ti chiami, io Gerardo) purtroppo penso che l'unico modo per evitare questo tipo di truffe è che qualcuno faccia dei check in di persona e confrontare i dati personali con le carte di credito.
Pur risalendo alle prenotazioni ed individuando il furbetto poi dovrai aprire delle controversie giuridiche, se pensi al costo di un avvocato ed il termpo che ci vuole per una causa tanto vale mettere una persona a fare i check in.
Non me ne volere se entro nella tua gestione, penso che sia anche la strada più veloce per non farti truffare e quindi perdere danaro, visto che già ci hai rimesso 3.300 Euro.

Saluti.
[Immagine: logo.jpg]
HOTELBOOST.COM di Gerardo De Santis
your hotel specialist in sales & revenue
Mobile: +39 338 464 8716
#13
Ciao Gerardo, io Dario. Sacrosanto quello che dici, ma poter risalire velocemente tramite il range di prezzo ad una prenotazione può comunque essere indispensabile quantomeno per rintracciare tutta la documentazione, contestare commissioni, imposte etc.
  


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione:
1 Ospite(i)