Wubook Login Lost Password

Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Che cosa sono i corrispettivi elettronici? Qualche info...
#11
Io aspetto se Zak troverà' una soluzione , altrimenti penso che faro' fatture elettroniche a tutti in modo da avere sempre su Zak i report che mi servono a capire andamento del lavoro,
Non avrebbe molto senso un Registratore RT che non dialoghi con Zak . sarebbe un inutile parallelismo , e perderei tutti gli strumneti che zak mi mette a disposizione.

Speriamo in Voi per una soluzione su zak .
#12
Anch'io ritengo che la soluzione migliore sia quella di optare per l'emissione di fatture elettroniche a tutti i clienti. A tal proposito suggerirei di aggiungere i campi necessari alla fatturazione per i privati (codice fiscale ad esempio) al Booking Engine di WuBook così da poter fatturare agevolmente le prepagate.

Grazie.

Enea Basili
-------------
[Immagine: logo.jpg]
https://www.amichotel.it
#13
Si penso che il codice fiscale sia obbligatorio , sarebbe utile imporlo fin da subito .

Grazie ..

ps nel caso trovaste un registratore Rt collegabile a Zak... ))))) fatemelo sapere.
#14
EB043 ottima idea,

mi confronto con il collega che si occupa del Booking Engine per valutare eventuali implicazioni
e in caso lo inseriamo nella form di prenotazione.

Grazie e buona giornata,
Elisa
#15
(05-22-2019, 06:38 AM)DV002 Ha scritto: Si penso che il codice fiscale sia obbligatorio , sarebbe utile imporlo fin da subito .

Grazie ..

ps nel caso trovaste un registratore Rt collegabile a Zak... ))))) fatemelo sapere.

Buondì,

a fine mese, primi di Giugno abbiamo un incontro, poi vi aggiorniamo!

Un saluto,
Elisa
#16
Buongiorno EB043 y DV002,

abbiamo valutato la possibilità dell'inserimento del codice fiscale obbligatorio
nel booking engine ma questo ridurrebbe tantissimo il vostro tasso di conversione.
Molti clienti potrebbero decidere di non procedere con la prenotazione.

Il suggerimento che vi diamo è di creare un messaggio automatico tramite il plug-in
Au Revoir per richiedere i dati fiscali al cliente.

Inoltre, per chi ha Getaway di pagamento abilitati sul booking engine vi suggeriamo
di contattarli perchè probabilmente potrete richiedere questi dati tramite Getaway
al momento del pagamento.

Un saluto,
Elisa
#17
Beh dovendo registrare il documento del cliente, abbiamo già tutti i dati per calcolare il codice fiscale italiano, cosa che si può fare tranquillamente on-line.

Mentre per gli stranieri?

Cordiali Saluti

Guido
#18
Buongiorno Guido,

per gli stranieri non è necessario inserire il codice fiscale.

Un saluto,
Elisa
#19
Ciao Elisa,

La soluzione di fare solo fatture è perfetta. Non si può pero semplificare le fatture per gli stranieri non richiedendo obbligatoriamente il comune l'indirizzo e il CAP? Sul passaporto di solito non ci sono questi dati e toccherebbe richiederli, per noi e per i nostri ospiti diventerebbe oneroso.
#20
Ciao!

purtroppo i campi obbligatori sono quelli stabiliti dall'AE per le fatture ordinarie.

L'Agenzia delle Entrate non fa distinzione tra fatture estere o italiane e richiede obbligatoriamente gli stessi campi.
Per l'estero però si possono introdurre dei valori sempre uguali.
Mi sembra che alcuni suggerimenti sono sparsi in altri post, ve li riporto anche qui:
- P.IVA: inserire la dicitura ESTERO
- codice fiscale: non obbligatorio. Utilizzare il campo P.IVA con la dicitura ESTERO
- CAP: sono obbligatorie 5 cifre, inserire sempre 00000 o 99999.
- indirizzo: anche qui si potrebbe mettere ESTERO
- mentre per il Comune è necessario introdurre uno tra quelli suggeriti dal sistema, quindi un comune realmente esistente
nella nazione di riferimento. Si potrebbe per esempio scegliere di inserire la capitale.

Spero che questi consigli vi aiutino nella compilazione dei campi.

Un saluto,
Elisa aka gold
  


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione:
1 Ospite(i)