WuBook Community Forum

Versione completa: Nota di credito
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Pagine: 1 2 3
Buongiorno, ci sono novità relative alla nota di credito?
Ho visto che ancora non c'è la possibilità di modificare gli importi, ma solo selezionare i servizi con i prezzi bloccati.
Ovviamente speriamo che non debba servire, ma sai.. sempre meglio averlo e non usarlo che doverlo usare e non averlo
Grazie
Ciao L ho segnalato anche io , la
Note di credito deve essere flessibile e permettere di modificare importi e descrizioni

Grazie
allora,

vi spiego perche' attualmetne abbiamo questo tipo di limite.

Voi sapete che Zak calcola automaticamente e tiene conto di due cose, essendo capace di:

1. segnalare posizioni non ancora contabilizzate
2. tenere traccia, per esempio in una preno, di quel che e' gia' stato fatturato e quel che non lo e'

Ora, note di credito "custom" temo spezzerrebbero questo tipo di capacita'.
Esempio:

Una sola linea. Prezzo 100. Fattura 100. Nota 20. Qui Zak vi segnalerebbe successivamente che c'e' un 20 da contabilizzare.
Ma su quale linea? Non ci sono altre linee da sfruttra nella fatturazione a questo punto

Quando ci sono piu' linee, le cose potrebbero addirittura complicarsi.
Mi commentate quanto dico per cortesia? Non so, magari questi automatismi e questa
smartness che vogliamo Zak abbia e' meno importante di altro.

E pero' una cosa va detta.
Si fa nota di credito totale. Si rifa fattura.

Questa e' gia' una soluzione, no?
Sarebbe meglio, parlando dal punto di vista fiscale e dal lato commercialista (è quello che ci ha detto) che ad ogni importo incassato/restituito appaia l'importo.
Es.
Incassato 100 - fatturato 100 (con riferimento pagamento A)
Restituito 30 - NDC 30 (con riferimento a pagamento B)

Ora sarebbe:
Incassato 100 - Fatturato 100
Restituito 30 - NDC 100
Fatturato 70 (con riferimento sottrazione pagamento A - B)

anche dal lato pratico la vedo molto più ingarbugliato
mmmm,

nel caso che suggerisco, lo schema dovrebbe essere:

Incassato: 100
Restituito: 100
Incassato: 70

Questo e' assolutamente fattibile (noi stessi quando occorre agiamo cosi', annulliamo
totalmente e ri-emettiamo totalmente e so che anche altri utenti lo fanno).
In realtà sarebbe corretto potere emettere una nota di accredito anche solo parzialmente selezionando anche solo 1 voce e personalizzano importo , che naturalmente sarà collegato alla fa attira originale

Esempio emetto fattura da 100
Poi emetto solo nc da 10
Fine
(02-15-2021, 08:45 PM)yellow Ha scritto: [ -> ]allora,

vi spiego perche' attualmetne abbiamo questo tipo di limite.

Voi sapete che Zak calcola automaticamente e tiene conto di due cose, essendo capace di:

  1. segnalare posizioni non ancora contabilizzate
  2. tenere traccia, per esempio in una preno, di quel che e' gia' stato fatturato e quel che non lo e'

Ora, note di credito "custom" temo spezzerrebbero questo tipo di capacita'.
Esempio:

  Una sola linea. Prezzo 100. Fattura 100. Nota 20. Qui Zak vi segnalerebbe successivamente che c'e' un 20 da contabilizzare.
  Ma su quale linea? Non ci sono altre linee da sfruttra nella fatturazione a questo punto

Quando ci sono piu' linee, le cose potrebbero addirittura complicarsi.
Mi commentate quanto dico per cortesia? Non so, magari questi automatismi e questa
smartness che vogliamo Zak abbia e' meno importante di altro.

E pero' una cosa va detta.
Si fa nota di credito totale. Si rifa fattura.

Questa e' gia' una soluzione, no?

Secondo la mia modesta opinione, se il prezzo è 100 e si emette fattura 100 prima di emettere nota di credito (o anche dopo) bisognerebbe modificare il prezzo ad 80 euro. In tal modo il prezzo corrisposto 100-20 corrisponde al prezzo della prenotazione euro 80.
Se la si vuole fare ancora meglio si dovrebbe anche poter richiamare la fattura precedentemente emessa, magari avere la possibilità di splittare l'importo nella nota di credito ed emetterla.

Poi anzichè modificare il prezzo si può anche inserire un addebito in negativo (ad es. per partenza anticipata).
...e questa secondo la mia esperienza anche con altri software è la soluzione giusta.
Allora,

concordo con GM065. Ma questo -fatemi capire dove sia il problema- e' gia' fattibile.
La nota di credito la si puo' gia' emettere su alcune linee. Ed e' giusto che prima di
riemettere fattura si cambi il prezzo.

Un'opzione sarebbe quella di, durante l'emissione della nota di credito, cambiare
contestualmente il prezzo. Automatizzerebbe un passaggio. Ma non la considero
una cosa cosi' supersonica, ecco.

Per quanto riguarda invece il discorso di Dario e di Sardinia, ribadisco il concetto:

Attualmente la nostra ambizione e' quella di dotare zak di meccanismi di smartness
che possano renderlo capace di dirvi pro-attivamente e rilevare posizioni non ancora
contabilizzate e/o pagate.

Emettere note di credito a importo personalizzato senza modificare i prezzi dei
servizi rompe questa possibilita'.

@GM065: mi confermi in caso quanto mi dicevi all'inizio? Non credi che Zak faccia
gia' quel che dici?
(02-17-2021, 07:08 PM)yellow Ha scritto: [ -> ]Allora,

concordo con GM065. Ma questo -fatemi capire dove sia il problema- e' gia' fattibile.
La nota di credito la si puo' gia' emettere su alcune linee. Ed e' giusto che prima di
riemettere fattura si cambi il prezzo.

Un'opzione sarebbe quella di, durante l'emissione della nota di credito, cambiare
contestualmente il prezzo. Automatizzerebbe un passaggio. Ma non la considero
una cosa cosi' supersonica, ecco.

Per quanto riguarda invece il discorso di Dario e di Sardinia, ribadisco il concetto:

  Attualmente la nostra ambizione e' quella di dotare zak di meccanismi di smartness
  che possano renderlo capace di dirvi pro-attivamente e rilevare posizioni non ancora
  contabilizzate e/o pagate.

Emettere note di credito a importo personalizzato senza modificare i prezzi dei
servizi rompe questa possibilita'.

@GM065: mi confermi in caso quanto mi dicevi all'inizio? Non credi che Zak faccia
gia' quel che dici?

Non capisco perché dovrebbe rilevare i pagamenti mancanti/non contabilizzati se:
segni incasso 100
fatturi 100
Segni restituzione 30
ndc 30
dunque,

proviamo a fare il punto con un esempio pratico.
Abbiamo una prenotazione con due camere:

R1: 100 Eur
R2: 200 Eur

Attualmente la fatturazione/nota di credito di zak e' atomica. Cosa significa?
Si fatturano 100, 200 o 300 euro.

In questo modo, Zak capisce esattamente se e' stato tutto fatturato. Guarda
i prezzi degli oggetti, guarda i prezzi delle fatture e conosce sia lo scarto in
termini numerici, sia lo scarto in termini di "linee che rimangono da fatturare".

Ora, supponiamo di emettere una fattura per 300 euro. Per R1 e R2 of course.
Poi facciamo una nota di credito di a50, perche' magari R2 la mettiamo a 150.

Cosa succede in questo caso? A zak risultano fatturate entrambe le linee.
Non vorra' piu' riemettere fatture, perche' non ci sono piu' linee da fatturare.
Perche' ripeto e' nostra intenzione, nostro obiettivo tracciare la cosa.

Di contro, vedra' che invece di 300 si e' fatturato 250. Vorra' avvisare che
qualcosa manca. Ma inutilmente, perche' o si cambia il prezzo, oppure la
notifica produrra' un "bad link", perche' non c'e' nulla da fatturare.

Ora, io credo che questo impianto non sia sbagliato. Anzi, penso sia una
buona base per rendere Zak smart in questo senso (nel rilevamento
automatico delle cose).

Ergo: forse possiamo valutare una soluzione cosi'.

Durante l'emissione di una nota di credito, nel caso in cui si storni solo
una parte dell'importo, andiamo a modificare automaticamente il prezzo
del servizio.

Pero' temo che questi meccanismi sfocino in disagi, perche' un po fuori
controllo. Magari qualcuno successivamente si lamentera' del fatto che
cosi' facendo si alterano le stats. O che nel caso di cambio prezzo si
debba definire uno sconto. E chi piu' ne ha piu' ne metta (guardate tutti
i post del forum e prendiamo coscienza che i modi d'uso sono vermaente
molto specifici a seconda di ognuno).

Infine: questo e' il motivo per cui al momento abbiamo scoelto una
soluzione piu' "strict". Si puo' sempre fare tutto, per esempio si emette
una nota di credito su qualche linea, si rifa il prezzo e si riemette fattura.

Questo puo' essere scomodo, ma molto piu' controllato.

Pero' siamo tutti orecchi. Se possiamo migliorare, contateci ch ci proviamo
con tutte le energie che abbiamo.
Pagine: 1 2 3