Wubook Login Lost Password

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Il Fallimento di Thomas Cook
#3
Io non conosco il caso,

se non da titoli di giornali o trafiletti veloci. Non ho approfondito.

Se assumiamo che la "massificazione" del consumo su Internet (quindi le OTA) siano il fattore
principale del fallimento, ci sono sempre i soliti discorsi da fare. Oggi le corporations americane
legate al consumo internet hanno vantaggi competitivi (a volte anche scorretti, parlo per esempio
dei paradisi fiscali di cui godono) troppo forti.

Sono daccordo con te Fabio: anche perche' qui non si tratta di tempi che cambiano (e quindi
diversificazione), ma piuttosto di desertificazione: mi resta un po indigesto dirlo, perche' infine
e' un luogo comune, ma sono daccordo nel ritenere che le Super Corporations stiano creando
accumulazioni straordinarie ai danni di una grande diversita'. E della qualita' che citi, soprattutto.

Come WuBooker, vivo anche una piccola contraddizione: perche' in effetti WuBook fa parte in
maniera esatta di quel meccanismo, ereditandone tutte le caratteristiche, fatta eccezione per
un'ottima dose di innocenza, perche' ci teniamo a lavorare con certi regimi etici. Pero', e' poca
cosa. Alimentiamo quel tipo di business, fine.

In ogni caso penso sia facile trovare fonti piuttosto autorevoli che dimostrano che la super potenza
del consumo internet NON ha cambiato il lavoro. Piuttosto, lo ha automatizzato. E la conseguenza
dell'automazione, dalla rivoluzione industriale in poi, e' sempre stato accompagnato da numerose
perdite di posti di lavoro.

Forse Cook e' uno di questi casi. Dei tanti casi che si verificano in tanti settori.
  


Messaggi in questa discussione
Il Fallimento di Thomas Cook - da black - 09-23-2019, 10:29 PM
RE: Il Fallimento di Thomas Cook - da FD022 - 09-29-2019, 04:35 AM
RE: Il Fallimento di Thomas Cook - da yellow - 09-29-2019, 05:02 AM

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione:
1 Ospite(i)